Barone Rampante

Giuseppe Cipriani a podio anche a Barcellona

Ottime prestazioni per Il Barone Rampante Racing Team a Barcellona, per l’ultimo appuntamento della stagione dell’International GT Open. La squadra veneziana si è presentata in Spagna con grandi ambizioni, dopo l’ottimo secondo posto ottenuto a Monza, nella gara di casa, da Giuseppe Cipriani.

Ed a Barcellona Giuseppe si è ripetuto, salendo sul secondo gradino del podio in gara due. Un ottimo risultato, che conferma le ottime prestazioni di questo finale di stagione. Anche in gara uno la Lamborghini numero 8 di Cipriani avrebbe potuto salire sul podio, se non fosse stata rallentata da un contatto.

Le ottime prestazioni in entrambe le corse sono scaturite da due buone qualifiche, con Cipriani quinto di classe AM nel Q1 e quarto nel Q2. Ma è nelle due gare che il Barone è stato protagonista. In gara uno Cipriani è partito bene ed ha disputato una gara all’attacco, recuperando alcune posizioni per battagliare per il podio. Purtroppo un contatto con la Ferrari nr.133 della coppia Cuhadaroglu – Fumanelli ha costretto la Lamborghini numero 8 ad un testacoda, nel quale ha rovinato l’anteriore della vettura. Nonostante ciò, Cipriani è riuscito a concludere la corsa in quinta piazza di classe AM.

Nella seconda corsa, Giuseppe è partito ancora una volta bene ed è riuscito a recuperare posizioni, grazie ad un ottimo passo gara, per arrivare secondo tra gli AM sotto la bandiera a scacchi, ad una manciata di secondi dalla coppia vincitrice, Alexander Hrachowina – Martin Konrad, mentre è riuscito a contenere gli attacchi della coppia terza classificata, Kiki Sak Nana – Axel Blom, staccata di sei decimi di secondo.

Soddisfatto il Team Manager della squadra, Modesto Benegiamo: “I risultati di Barcellona e Monza ci hanno portato quelle soddisfazioni che la sfortuna ci aveva tolto durante la stagione. E’ stata un’annata difficile, che però abbiamo concluso del migliore dei modi. I due podi di Giuseppe Cipriani sono stati ottenuti in due gare gestite davvero bene, sia dalla squadra durante i pit stop sia da lui alla guida della vettura. Peccato che la stagione sia finita, ora che avevamo preso il ritmo giusto, sarebbe stato bello proseguire con la striscia positiva. A parte le battute, devo dire che le ottime prestazioni di questo finale di stagione ci fanno già venir voglia di concentrarci per la prossima, ora dovremo concentrarci su un calendario test che ci possa permettere di prepararci al meglio alla stagione 2023”.

Queste le parole di Giuseppe Cipriani: “Sono molto soddisfatto del podio ottenuto in gara due, che avremmo potuto replicare anche in gara uno se non ci fosse stato il contatto con la Ferrari numero 133, dove la nostra Lamborghini è uscita danneggiata e noi retrocessi in quinta piazza. E’ stata una stagione difficile, soprattutto inizialmente, però poi ne siamo usciti alla grande. Sono davvero molto contento di come abbiamo terminato, la squadra ha lavorato davvero bene e siamo riusciti a toglierci un po’ di soddisfazioni. Ora puntiamo ad essere protagonisti anche nella prossima stagione!”.

MOTOZOO

Lorem ipsum dolor sit amet, qui aperiam vituperatoribus at. Aliquip percipit ei vix, ceteros mentitum reprehendunt eu est.

instagram

QUICK INFO

Monday-Friday: 9am to 5pm; Satuday: 10am to 2pm
7300-7398 Colonial Rd, Brooklyn 242 Wythe Ave #4, Brooklyn
+ (123) 124-567-8901 + (123) 124-567-8901
grandprix@qodeinteractive.com grandprix@qodeinteractive.com